Slobo & Golem

28 luglio 2011


Ormai aspettiamo a dopo ferragosto prima di divulgare curiosità, anticipazioni et similia riguardo a Nirvana, anche perché a fine luglio davanti al computer ci sta solo chi lavora o chi si sfibra dai rasponi (o entrambi). Sì, è anche vero che in ferie quest’anno ci va il 20% degl’italiani, ma tant’è.

È solo che con PaniniComics abbiamo realizzato 4 cartoline promozionali, da distribuire in omaggio alle varie fiere di fumetto. La prima è andata via come le seme al Napoli Comicon; la seconda (questa) è stata distribuita a RiminiComix, quindi tanto vale diffonderla a’ quattro angoli del Globo. La prossima sarà regalata a Romics, dove verrà messo in vendita il numero 0 (seguiranno info) e l’ultima, ça va sans dire, a Lucca Comics&Games, con l’esordio vero e proprio della miniserie. Diventeranno pezzi rari e richiestissimi, quindi datevi da fare per accattarvele tutte. Sotheby’s ne ha già ordinato uno stock.

Stiamo anche preparando una sezione apposita in cui far confluire tutti i post riguardanti Nirvana, perché siamo bimbi precisini e ci piace tenere la stanza in ordine (quella virtuale; quelle vere sembrano il castro dei majali).

Per chi di voi volesse passare una seratina in allegria, il 3 agosto saremo ospiti della Festa Comunista di La Catena (S. Miniato), dove l’anno scorso accorse un migliaio di persone ad assistere al Don Zauker Talk Show, in séguito all’affaire Zambra. Sul palco centrale, alle ore 21,00, parleremo di Don Zauker – Inferno e Paradiso e Nirvana.

Subito dopo, Andrea Gambuzza (già attore per il primissimo DZTS) porterà in scena il suo Riccardo3, meraviglioso e cattivissimo ritratto dello sfascio del nostro Paesello. Fate un salto e non rimarrete delusi: Andrea lavora principalmente per il teatro, con incursioni in cinema e tv, ma non ha fatto una piega quando gli è stato proposto di venire a esibirsi a una festa del popolo, in un’aia a ridosso di un incrocio, fra i fumi (e i ruti) della rosticciana e del vino rosso. La grandezza delle persone passa anche per questi dettagli.

Share

9 Commenti »

Lo Spaventaparroci

4 agosto 2010

Grazie al parroco di Zambra e ai dirigenti del PD locale per aver contribuito in maniera tangibile al successo della serata di ieri, alla Festa di Liberazione di San Miniato.

Grazie ai circa 800 timorati del Signore accorsi ad ascoltare il nostro spettacolo.

Grazie al parroco di San Miniato per aver reso possibile lo spettacolo, evitando minacce, ritorsioni o ricatti.

Grazie soprattutto agli organizzatori della festa per essersene sbattuti i coglioni delle eventuali minacce, ritorsioni o ricatti del parroco.

Possiamo dire di aver chiuso in bellezza.

Sì, perché ora – tranne eventi eccezionali – ci fermiamo un attimo per lavorare ad uno spettacolo nuovo.

Nuovi testi, nuovi filmati, nuove immagini.

Grazie a tutti quelli che sono venuti a vederci durante questi anni,

torniamo presto, lo giuriamo su Nostro Signore.

Share

19 Commenti »