Rapporto epistolare.

11 maggio 2009

dem_pinto1Risposta:

“Gentile sig. Pinto,

prendo sul serio la bella mail inviatami e non mi lascio certo sfuggire l’occasione che, molto democraticamente, mi offre per farle avere alcune mie indicazioni circa la Sua candidatura al Parlamento Europeo.

La prima indicazione che mi sento di darle è questa: NON SI AZZARDI MAI PIU’ A ROMPERMI I COGLIONI NELLA MIA MAIL PRIVATA!!

Altre, mi riservo il piacere di dargliele se dovesse tornare a farsi vivo.

Questo vale per lei, il Suo segretario Casini o qualsiasi membro del Suo partito.

Cordialmente,

Emiliano Pagani.”

Share

23 Commenti »