O tempora, o mores!

15 marzo 2013

Confronto

Eppure anche un evento sgomentevole, com’è l’elezione di uno sciamano alla presenza di centinaia di migliaia di appassionati del fantasy, è solo in parte  un’offesa alla civiltà e alla storia. In realtà appuntamenti di questo genere possono rivelare molto sul passaggio del tempo e sulla modernità.

Si osservi quest’immagine. È un romanticissimo tappeto di smartphone, telefonini, macchine digitali e tablet quello che ha accolto l’elezione del nuovo pontefice Francesco da Buenos Aires.

Uno scenario distante solo otto anni dal Conclave precedente ma che in questo fotoconfronto appaiono secoli.

Se nel 2005  infatti solo alcuni dei fedeli in attesa apparivano impegnati ad immortalare il momento, nel 2013 è difficile trovarne qualcuno che non abbia in mano qualche device (Repubblica.it).

Forti del confronto con i funerale di GP2, ci immaginiamo a stento quale tempesta magnetica potrebbe scatenarsi al momento della dipartita di questo papa, tanto più che il suo predecessore ha avuto il cattivo gusto di privare i propri fedeli di un così bel momento di comunione.

Qui sotto, un’immagine tratta dal Don Zauker Show, “Testimoni dello Spirito” Tour 2007, quando paragonava le scene tratte dai funerali di GP2, alla – allora famosissima – pubblicità della Vodafone. In sala scendeva il gelo. Qualcuno rideva, qualcuno applaudiva e qualcuno si alzava e se ne andava, indignato. Ah, bei tempi!

032 - Life is Now

Share

11 Commenti »