Quando c’era lui.

31 maggio 2012

“Da oggi mi sento anch’io cittadino di Mirandola!”

“Ho già visto sull’internèt una bellissima villa che ho intenzione di acquistare, a Crevalcore.”

“Il governo si organizzerà quanto prima per ricostruire tutti i campi da golf!”

“E anche un grandissimo Casinò!”

“L’Emilia verrà ricostruita in due settimane e sarà nominata regione a sé. Fanculo la Romagna!”

“Organizzeremo il prossimo G8 a Modena, il Festival di Sanremo a Nonantola e il Gran Premio di Monza, a Sassuolo.”

“Andate al mare, è estate. Paga lo Stato. Prendetevi un periodo di risposo mentre ricostruiremo tutto. E chi sta nelle tendopoli, lo prenda come un weekend in campeggio.”

“Offrirò le mie case agli sfollati. Dovranno dividersele con le troie.”

“Ridipingeremo le facciate con colori pastello, tipo Portofino.”

“Proporremo la Tigella per il Premio Nobel.”

“L’opera di ricostruzione sarà più facile nei piccoli paesi, dove potremo abbattere tutto e far ricostruire ai miei amici e a quelli di Bertolaso.”

“Gagliardi e Piscicelli smettetela di ridere, che mi vien da ridere anche a me…”

“L’Emilia è una persona viva, respira in modo autonomo e potrebbe anche avere un figlio”

“E poi, diciamolo: meglio terremotato che gay”.

“Il sisma ? Una culona inchiavabile!”

“Ho rispolverato tutte le mie arti da playboy, ormai lontane nel tempo, e utilizzato una serie di sollecitazioni amorevoli nei confronti della signora Sisma”

Share

41 Commenti »

Sondaggi

Il Buon Governo

26 maggio 2009

ambrogio_lorenzetti_002

Quali provvedimenti adotterà il Governo in seguito alla tragedia in Abruzzo?

  • Sposterà il Grande Fratello dal lunedì al giovedì
  • Spedirà una task force di combattenti contro il terremoto
  • Depenalizzerà il reato di abusivismo edilizio
  • Nominerà S. Marcellino martire Gran Portamerda d’Italia

Vince con 1474 voti, pari al 43% del totale, “Depenalizzerà il reato di abusivismo edilizio”.

Ci spiace catalogare la maggior parte dei nostri lettori nella categoria “saccenti e prevedibili stronzoli in malafede”, ma il risultato di questo sondaggio non dà adito a scuse.

E questo è l’ennesimo esempio di quanto gli italiani siano anni luce indietro, rispetto all’inventiva e all’iniziativa del nostro buon Governo.

Infatti il primo provvedimento preso in seguito della tragedia in Abruzzo, non è stato la depenalizzazione del reato di abusivismo edilizio (o legge sull’aumento della cubatura degli immobili); quella il nostro previdente Governo l’aveva già posta in essere addirittura prima del terremoto, in seguito ad alcuni segnali di allarme giunti non già da quei vagabondi dei sismologi, ma dalle ben più affidabili interpretazioni delle sante lacrime apparse sul volto della madonnina di Pescasseroli (vedi foto) protettrice del parco.

madonnina

Lo stesso dicasi per lo spostamento del Grande Fratello dal lunedì al giovedì.

Detto fatto.

Ma questo è un Governo d’azione, un Governo che non si fa scrupolo di usare la forza, un Governo con i coglioni!

Per questo il primo vero provvedimento per contrastare il terremoto e le sue nefaste conseguenze sarà quello di spedire in Abruzzo una task force di combattenti contro il terremoto (gli stessi che stanno gloriosamente combattendo contro il terrorismo, l’immigrazione e le doppie punte). Questi valorosi militi dei corpi speciali avranno l’ordine di sfollare gli accampamenti abusivi e respingere i terremotati che dovessero ostinarsi nell’assurda pretesa di voler essere accolti, curati e considerati, anche dopo la campagna elettorale.

Aiutiamoli, sì, ma a casa loro!

Share

32 Commenti »

Don Zauker per il terremoto!

14 maggio 2009

terremoto1

No, cioè, per l’Abruzzo, volevamo dire.

Il primo provvedimento serio preso dal nostro Governo per sostenere le vittime del sisma:

SABATO 16 MAGGIO (cioè domani), DON ZAUKER, TESTIMONI DELLO SPIRITO TOUR 2009, per raccogliere fondi da devolvere in beneficenza alle vittime del terremoto. L’evento farà parte dell’iniziativa Livornesi per l’Abruzzo.

A Livorno, nel parco di Villa Corridi, zona La Leccia, ore 22:30.

Non mancate, maledetti.

Naturalmente la nostra speranza è che, al culmine della festa, arrivi Papi, con un bel collier di diamanti da regalare a entrambi.

Share

20 Commenti »