In hoc Silvio vinces

7 novembre 2011

Dai Silvio, stupiscili tutti!

Ne hai fatte così tante che una più o una meno non peggiorerà certo le cose, anzi: esci in modo trionfale e prendi alla sprovvista i traditori e gli oppositori politici!

Silvio, lascia il PDL e passa anche tu all’UDC!

Frega tutti quei vili che, senza pudore né morale, ti hanno sostenuto nelle tue battaglie più infami e vergognose, tutti quei servi che hanno sempre applaudito ogni tua dichiarazione, fosse anche la più assurda, indecente o criminale, solo perché garantivi loro potere e sicurezza economica e, ora che ti vedono traballare, ti voltano le spalle e se ne vanno nell’UDC di Casini.

Dai, Silvio, passa anche tu nell’UDC.

Ti troverai bene, sai?

È un partito molto più piccolo, rispetto al PDL, ma, in proporzione, forse il numero dei fascisti, dei reazionari, degli oscurantisti e dei collusi con la mafia è persino maggiore.

Il buon Casini, dopo qualche tentennamento inziale, ti spalancherà le porte del suo partito per lasciarti fare finalmente senza la lega tra i coglioni, quel grande centro a cui tutti aspirano e dove si trovano già i tuoi vecchi amici, Fini e Rutelli.

Sì, perché, come insegna la storia, IN HOC SILVIO VINCES!!!

Quindi, caro Silvio, segui il nostro consiglio.

E vincerai nuovamente le prossime elezioni.

Garantito.

Share

26 Commenti »