Ma la Potta, no!

4 ottobre 2011

Coraggiosa presa di posizione del Cardinal Bagnasco che, dopo aver taciuto sulle peggiori leggi vergogna, sulle collusioni con la mafia, sullo smantellamento dello Stato Sociale, sulle negazioni dei diritti di cittadini e lavoratori, sugli attacchi a stampa e magistratura, sulla distruzione di scuola e sanità pubbliche e su mille altre lodevoli inziative del nostro Governo del fare (schifo al cazzo), non ce l’ha fatta più e ha sbottato redarguendo severamente il buon premier circa la sua eccessiva passione per la potta.

E’ proprio vero, in certi ambienti si tollera davvero tutto: MA LA POTTA, NO! (di Bagnasco; Paguri e Santrine).

Indossare la gonna, non è solo da donna
Ma la potta, no
A qualcuno non dona, l’ha scoperto Sindona
Ma la potta, no
Siamo casti per sfizio, tanto c’è il Sant’Uffizio
Ma la potta, no
Sussurriamo all’orecchio, di un patetico vecchio
Ma la potta, no
Silvio, mi tormenti così
Silvio, mi fai dir sempre sì
Ma la potta, Ma la potta,
Ma la potta, no!
Lo diceva Neruda, non fa niente se ruba
Ma la potta, no
Rispondeva Bagnasco, il confine è un po’ lasco
Ma la potta, no
Ma se perdi la stima, torni quello di prima
Ma la potta, no
Silvio spegni il tuo cero, non si scherza col clero
Ma la potta, no!

Share

31 Commenti »

Vatican City Dream Men

23 dicembre 2010

Sì, probabilmente lo avrete già visto, ma merita comunque il massimo risalto possibile.

A voi l’esegesi.

Grazie, davvero grazie al forforato Francesco Cerisoli per la segnalazione.


Share

27 Commenti »