Latorre di guardia.

30 maggio 2011

Il senatore e vice capogruppo del PD al Senato,  Nicola Latorre, ospite di Mentana su La7, ha appena pronunciato queste parole: “Dal voto emerge un segnale di cambiamento che non può più essere affidato a giochi di Palazzo!”

Sì, è lo stesso Nicola Latorre che fu sorpreso, sempre ospite di La7, a passare un pizzino contenente suggerimenti in aiuto di un imbarazzato Italo Bocchino (quando era ancora orgoglioso vice capogruppo del PDL, alla Camera) messo in difficoltà dalle domande di Massimo Donadi, capogruppo dell’ IDV alla Camera e quindi, in teoria, alleato di Latorre.

Ecco, secondo Latorre il voto di questi giorni sta a significare “la richiesta di un segnale di cambiamento che non può essere affidato a giochi di Palazzo.”

Secondo noi invece sta a significare che lui e tutti quelli come lui dovrebbero finalmente levarsi dai coglioni!

Share

5 Commenti »

Macchianera

7 settembre 2010

VIVA!!!

La buona notizia è che siamo ufficialmente candidati, sull’autorevole Macchianera Blog Awards 2010, per la categoria “Miglior blog collettivo”.

Siamo insieme a Spinoza, allo stesso Macchianera e ad altri che non conosciamo.

Ora, a parte il fatto che basterebbe si votassero gli autori stessi e arriveremmo già ultimi, considerato che noi siamo 2, al massimo 3 con il Lopo che cura la parte tecnica e ultimamente 4, con Santrine che mette gli Haiku, mentre gli altri sono in parecchi di più, a noi questa cosa ci fa parecchio piacere.

E siamo già contenti così.

Se poi volete anche votarci e farci sperare nell’assegnazione di un riconoscimento del nostro sbatterci i coglioni per portare avanti questo sito, che consisterà presumibilmente in una targa di una qualche lega da mettere sulla mensola e mostrare alle mamme (a quelle di tutti, anche le vostre) commosse che si chiederanno: “cos’è un blog?… ah, una cosa che si scrive su internet… cos’è internet?” a noi farà ancora più piacere.

Oddìo, speravamo di rientrare anche nella categoria “Miglior blog autoerotico”, “Miglior blog culinario” o, chissà mai, “Cattivo più temibile della blogsfera”, sì, ecco, ci tenevamo che Don Zauker venisse riconosciuto come il cattivo più temibile della blogsfera, ma non ci è andata bene.

Evidentemente non siamo ancora di moda.

O non siamo ancora all’altezza.

O non siamo ancora abbastanza conosciuti.

Ma a tutto questo potete porre rimedio voi, gentili stronz… ehm, lettori.

Votateci!

Contribuite a fare di noi delle star, nutrite il nostro ego, rendeteci famosi e spietati come un centravanti di serie A, dateci in pasto alle veline che ci fotograferanno la fava sui tavolini dell’Hollywood e fate in modo che affascinanti giornalisti alla moda vengano a intervistarci, in quanto vincitori del Macchianera Blog Award, sulle questioni del mondo, del nostro Paese e i metodi sicuri per vincere al superenalotto.

Poi ci si diverte.

Promesso.

Potete votare qui sotto o a questo link.
Read the rest of this entry »

Share

18 Commenti »

Un buon risultato.

30 marzo 2010

Ieri sera:

Paguri A: “Lopo, hai visto le elezioni, mado#@$£##cca?!”

Lopo: “Io sono contento per il Piemonte.
La Bresso non s’è mai vista né sentita finché è stata presidente, se
funziona così allora vuol dire che ci siamo levati di culo Cota.”

Paguri A: “Eh, sì, hai ragione!”

Ormai ci si accontenta di poco.

Share

19 Commenti »