Gli Fantasmi (cit.)

20 febbraio 2011

Piccolo cadeau per chi non abita a Livorno.

Oggi, nell’anno 2011 dell’Era Volgare, il Tirreno – non il Vernacoliere: il Tirreno – concede il primo titolo a questa cosina qui.

2011.

Livorno.

“Chiamato l’esorcista”.

Ora, sapete, noi si ruzza, si fa per divertirsi. Questi son seri, son seri, ragazzi.

È concorrenza sleale!

***

Da notare, a margine, che a Livorno le polemiche vengon fatte per le siepine tagliate a zero, poverine, non perché sotto il buco del culo abbiamo il più grande arsenale dell’esercito statunitense fuori dal territorio USA.

O anche solo perché il Tirreno pubblica locandine simili.

Share

32 Commenti »

Paguri come Assange

4 dicembre 2010

Assange e Don Zauker


“Dopo che negli Usa Amazon ha deciso di staccare la spina a Wikileaks, il sito di Julian Assange ha trovato server francesi e svedesi pronti ad ospitarlo. E’ quanto si legge sul sito internet del settimanale francese L’Express. Wikileaks sarà visibile in Francia dal server francese OVH e in Svezia dal server Banhof Internet, spiega il giornale.” (Repubblica.it)

Ora, provate a indovinare dov’è ospitato DonZauker.it dallo scorso agosto?

Lopo

Share

18 Commenti »

Ragazze pagate per mentire.

30 novembre 2010

Ha ragione il nostro Presidente.

Noi ne abbiamo beccate due.

A voi scoprire le altre.

***

Giovedì 2 dicembre, approfittando del freddo bestia, che nell’entroterra è ancora più bestia, i Paguri penseranno bene di venire a PISTOJA, presso il Circolo ARCI Ho Chi Min di Porta al Borgo, per presentare/vendere/VERGARE l’ultimo albo di Don Zauker: “Inferno e Paradiso”. Facciamo verso le 21,30? Vai, andata.

Non contenti, venerdì 3 dicembre, alle ore 19,00 e per lo stesso motivo, torneranno alla libreria Piola libri a Bruxelles, confidando che il freddo di qui, a confronto con quello Belga, sia la primavera algerina. Ivi (ivi?) presenteranno le edizioni italiana e francese del santo esorcista, sempre che Clair de Lune abbia inviato le copie richieste, e soprattutto che l’aereo non venga inghiottito da una delle più spaventose tormente degli ultimi 150 anni (cit.). Modera Santrine.

Share

7 Commenti »

WikiSUCKS!

28 novembre 2010

Ecco, in esclusiva per i nostri lettori, la prima, più importante rivelazione del sito Wikileaks.

“Tutto quello che avete sempre pensato e che alcuni autori di satira e giornalisti indipendenti vi hanno sempre detto su Berlusconi, Putin, Gheddafi, gli Stati Uniti, la Cina, la guerra in Iraq e Afghanistan, Bush, Israele, la retrocessione del Livorno È VERO!”

Non servivano le prove, bastava saper fare 2+2.

Ora ci sono anche le prove.

Ma state tranquilli, il Tg1 ha appena trasmesso un servizio sullo shopping natalizio, William si sposa e l’orsetto Knutt gode di ottima salute e cià una fava come un tubo di stufa.

Andiamo avanti.

Share

24 Commenti »