« Articoli precedenti

XN2 – Prima Crociata.

10 ottobre 2011

Dove i nostri eroi di pace scendono a pattugliare le strade delle nostre città, fanno dei brutti incontri e si ritrovano, chissà come e chissà perché, in Iraq. Salvo poi tornare in Italia, attraverso uno sbarco da clandestini in Costa Smeralda e finire in un…

Italia, Iraq, Costa smeralda, Italia.

Questo il tragitto della prima crociata.

Primo volume di 4.

Lucca 2011, 001 Edizioni.

 

Share

21 Commenti »

Genova per tutti

26 maggio 2011

LARGO, LARGHISSIMO ANTICIPO per annunziarvi una cosa fissata in realtà da un paio di mesi abbondanti:

sabato 28 maggio alle 17,30 saremo ospiti della fumetteria COMICS CORNER, in via Fiasella 62r a Genova.

Ivi seguiremo severamente il solido programma che ci vede protagonisti ogni qualvolta si venga ospitati da librerie e fumetterie, e che ormai conoscete a menadito.

Ma, per quanto ben rodato e soddisfacente da tutti i punti di vista, detto programma s’arricchirà per l’occasione di due dettagli di non poco conto: alla vendita e vergatura di tutti gli albi del beato esorcista (Don Zauker – Inferno e Paradiso, Don Zauker-Santo Subito più le due raccolte del Vernacoliere) si aggiungerà anche l’ottimo Laca, Marchese di Bomba (CH) e dandy a tempo perso, per decorare le ultimissime copie di X-Nerd.

Non tirate fuori scuse puerili e fatevi vivi.

Share

14 Commenti »

Tentativo n. 2

26 marzo 2011

Ci si riprova.

Cioè, la truppa di gufi che lavora al meteo dà ancora acqua per domenica, o perlomeno nuvoloni minacciosissimi e malintenzionati. Ma se ci facessimo condizionare da due schizzi d’acqua perderemmo inesorabilmente l’immagine da duri, da veterani scafati di tante situazioni pericolose, che nel tempo ci siamo costruiti. E questo non possiamo permetterlo, ne va della nostra credibilità, almeno agli occhi delle nostre nonne.

E quindi, domenica 27 marzo (domani) alle 17,30 saremo nei locali di Fumettando, in piazza Gambacorti a Pisa (sic), per presentare/vendere/vergare il secondo albo di “Don Zauker, Inferno e Paradiso”  e il primo di “X-Nerd – Eroi di Pace”.

Precipitatevi numerosi! Sarà una bella occasione per incontrarci, noi e voi, chi realizza storie e chi le legge e le critica, poi se ne parla tutti insieme un po’ bagnaticci, con i piedi merdosi di pantano, ma stipati negli angusti locali della piccolissima fumetteria, con i vetri che si appannano in 15 secondi netti e l’aria che diventa irrespirabile in 10, e tuttavia per ragionare di cose che diciamo da almeno 5 o 6 anni. Quale migliore occasione per uscire di casa?

Vi aspettiamo trepidanti.

Share

13 Commenti »

DZ a Pisa, anzi no.

13 marzo 2011

Causa tempo di merda, la prevista presentazione di Don Zauker – Inferno e Paradiso e X-NERD – Eroi di Pace, alla fumetteria “Fumettando” di piazza Gambacorti, a Pisa (scusate la volgarità) è stata annullata dalle gentili organizzatrici con la nostra più sincera benedizione.

Se tutto va bene, se ne parla domenica prossima, stesso posto, stessa ora.

Scusate per il contrattempo e, se potete, fatevi sentire con la madonnina.

Share

4 Commenti »

Ancora a Pisa.

11 marzo 2011

Sì, domenica 13 marzo 2011, alle ore 17;00 (o giù di lì) torneremo ancora a Pisa, alla fumetteria Fumettando, in piazza Gamabacorti qualcosa.

Lì, presenteremo i nuovi Don Zauker – Inferno e ParadisoX-Nerd – eroi di pace e ci dilungheremo a parlar male del governo e del Santo Padre, ché non è mai abbastanza.

Ci sarà anche spazio per le dediche con particolare attenzione alle svastiche di cazzi o ai soli delle Alpi, sempre di cazzi, novità assoluta di quest’anno.

Chiuderemo la serata con piccole anticipazioni sugli ambiziosi progetti futuri e ricco aperitivo al bar più vicino (dietro pagamento individuale)  e cena gratis, ognuno a casa sua.

Come dite? Vi siete rotti i coglioni di vederci a Pisa?

Figuratevi un po’ noi, di venirci, allora…

Ma tanto, se si aspetta che ci chiamino a Livorno, si fa a tempo a morì.

A domenica.

P.S. QUI c’è una nostra intervista realizzata in questi giorni.

 

 

Share

5 Commenti »

Revival

3 marzo 2011

Sky.it ci ha fatto un’intervista, a proposito dei video satirici più cliccati degli ultimi mesi. Il nostro contributo è ovviamente il video sull’8×1000, e ne approfittiamo per ripostarlo, ché male non fa.

Tra le altre cose, il puntigliosissimo Paguri X specifica che le visualizzazioni citate nell’intervista sono sbagliate (sono almeno il triplo), così com’è sbagliato quell’orrendo “Mo’ basta, però”.

***

Approfittiamo dell’occasione anche per segnalare la nostra presenza alla FNAC di Firenze, domenica prossima. Questo il comunicato:

Emiliano Pagani e Daniele Caluri presentano il volume inedito Don Zauker – Inferno e Paradiso ed il nuovo X-Nerd – Eroi di pace, i supereroi come non li avete mai letti, pubblicati da DOUbLe SHOt. Don Zauker, il folle esorcista del Vernacoliere, arriva in libreria con storie lunghe e completamente inedite, In un tripudio di eleganza e ricercata raffinatezza, Emiliano Pagani e Daniele Caluri incontreranno il pubblico parlando male di qualunque cosa gli venga in mente. Benedizione della libreria, dediche in diretta, filmati e, nel finale, aperitivo e ricco buffet, per chi se lo vuole pagare al bar, altrimenti: cena gratis (ognuno a casa sua). Domenica 6 marzo – ore 16:00 – Fnac Firenze – I Gigli – Centro Commerciale I Gigli – Via San Quirico 165 – Campi Bisenzio (FI).


Share

21 Commenti »

Profeta non sarò…

26 gennaio 2011

Quella sopra (ma anche altre che trovate qui) sono alcune tavole di X-Nerd, fumetto scritto nel dicembre 2009 (pubblicato nel novembre 2010) che prendono spunto da una storia della serie “I Punitori” pubblicata sul Vernacoliere dell’agosto 2001 (chi ne ha una copia, controlli pure).

Questo per dire quanto gli avvenimenti di questi ultimi giorni possano sorprenderci e/o scandalizzarci.

Detto questo, ci siamo già abbondantemente rotti i coglioni dell’affaire zoccolopoli e la finiremmo qui, per cui, a scanso di clamorose novità o rivelazioni, queste saranno le nostre ultime righe sull’argomento.

Non tiriamo fuori i discorsi sull’immagine, l’integrità morale e cazzate simili. All’immagine e alla credibilità dell’Italia comporta maggior danno un eroe Mangano nella stalla che 30 troiette nella sala da pranzo.

Fermo restando che eventuali reati dovranno essere accertati (e magari, nell’eventualità, perseguiti penalmente o civilmente; questa fa ridere, vero? Lo sappiamo), il sultNano è libero di trombarsi e/o incularsi chi gli pare. In casa sua, se ne ha voglia,  è addirittura libero di farsi persino inculare vestito da Zorro, da Itle o da Padre Pio.

Qualcuno puntualizza: ma come?! il leader di un partito araldo dei valori cattolici, della famiglia concepita dal Creatore, del matrimonio, della fecondazione naturale, della difesa della vita e nemico della depravazione e delle coppie gay, in privato fa tutte queste porcherie?

Beh, signori elettori del PDL, se nel 2011 credete ancora a queste fregnacce il problema è tutto vostro.

Anzi, no, il problema siete proprio voi.

A noi, i fatti di questi giorni, non cambiano di una virgola l’idea che avevamo di Berlusconi.

Ma a voi?

No, per favore, non venute fuori con la pappardella sulla competenza dei giudici, sul complotto delle toghe rosse, sulle belle serate eleganti in compagnia di graziose ragazze, passate a cantare e raccontare barzellette.

Qui non si parla di reato, si parla di tradimento della vostra (ripetiamo: vostra, non nostra) fiducia, se non avete votato per mero opportunismo. Se vi sentite traditi, abbiate un sussulto di dignità e mandatelo in culo.

In caso contrario, andateci voi.

Share

52 Commenti »

Il tempo delle mele cotte.

17 gennaio 2011

Mentre tutto il Paese si chiede chi possa mai essere la fidanzatina del nostro bel Premier, noi veniamo intervistati da Marco Rizzo per il suo blog sulle pagine virtuali dell’Unità.

Qui la prima parte.

Qui la seconda.



Share

11 Commenti »

Tentativo n. 2

27 dicembre 2010

Ci riproviamo: mercoledì 29 dicembre alle ore 18,00, saremo a Carrara in via S. Maria, nella sala Michele Pellegrini, per presentare i nuovi volumi Don Zauker – Inferno e Paradiso e X-Nerd, disegnare cazzi (o svastiche di cazzi, o soli delle alpi, sempre di cazzi) e parlare male del governo e del Santo Padre.

Tutto ciò, a meno di nuove inondazioni/nevicate/ghiacciate/terremoti/Calderoli/frane/congressi del PD/influenza/vendetta di Montezuma/parroco di Zambra.

Non fateci pentire amaramente di intraprendere questo popo’ di viaggio.

Share

8 Commenti »

And so this is Christmas…

17 dicembre 2010

Sì, Natale è il periodo in cui tutti dobbiamo essere più buoni.

“E’ Natale e a Natale si può dare di più”, recitano dei teneri bambini in uno spot televisivo, costringendoci a rivedere i nostri giudizi su Marcel Dutroux, Andrej Chikatilo, Erode o Anna Maria Franzoni.

Ma dobbiamo esse più buoni con chi se lo merita.

Per questo, il Natale è l’occasione giusta per svenarsi e sperperare i pochi spiccioli racimolati con fatica, stenti e gli espedienti più diversi. Ma c’è sempre un modo per fare bella figura coi propri cari, senza dover per forza acquistare un televisore al plasma da 752 pollici o un frullatore di particelle marca CERN. E cioè: regalare un prestigiosissimo albo di “Don Zauker – Inferno e Paradiso” o di “X-Nerd – Eroi di pace” o, perché no, tutti e due.

Stiamo parlando infatti di albi talmente intrisi di vero spirito natalizio che potrebbe averli scritti anche Dickens.

Albi che non hanno paura a parlare al cuore delle persone, come ormai in pochi sanno fare, né temono di toccare certe corde del sentimento anche a rischio di sembrare talvolta melensi, come è stato giustamente riconosciuto dalla critica più specializzata (no, non è uno scherzo. E’ tutto vero!).

Don Zauker – Inferno e Paradiso e X-Nerd – Eroi di Pace si possono ordinare QUI.

***

Aggiornamenti tour:

Domenica 19 dicembre alle ore 18,00, saremo a Carrara in via S. Maria, nella sala Michele Pellegrini, per presentare i nuovi volumi, disegnare cazzi (o svastiche di cazzi, o soli delle alpi, sempre di cazzi) e parlare male del governo e del Santo Padre.

Giovedì 23 dicembre, invece, come tutti gli anni, saremo a Sansepolcro, all’ Enoteca Tirar Tardi, ospiti del giovanile Oste Guido e del delicato Arcangelo, a fare le stesse cose che facciamo tutti gli anni, cioè: presentare i volumi, parlare male del Santo Padre e del Governo, bere, dare noia alle cameriere, mangiare come orsi prima del letargo, strusicare sul pavimento briài persi, farsi portare a letto a spalla, svegliarsi con il mal di testa e la bocca impastata al delicato aroma di letame e, sulla via del ritorno, giurare che comunque sarà stata l’ultima volta.

Aiutateci a far sì che la cosa si avveri.


Share

10 Commenti »

« Articoli precedenti